Vita consacrata, associazioni e movimenti
Diocesi di Mantova
Vita consacrata, associazioni e movimenti

Segni ed esperienze della vitalità della Chiesa

Il Cammino neocatecumenale ha l'obiettivo di formare i suoi membri al cattolicesimo, prefiggendosi la riscoperta del battesimo attraverso un percorso spirituale. È nato in Spagna nella metà degli anni sessanta per iniziativa del pittore Kiko Argüello, di Carmen Hernández e successivamente del presbitero Mario Pezzi.
È costituito come fondazione autonoma di beni spirituali, dotata di personalità giuridica pubblica, approvata dalla Chiesa cattolica.
Attilio e Gloria Lucchi
Tel: 0523.751749
Cell: 329.0804890
Catechisti: Attilio e Gloria Lucchi
Responsabili: Dino e Rossella Contini
Delegati: Angelo e Adele Salonia
Assistente: Don Cesare Casati
Narciso Bernardelli
Tel: 0376.365897
Presidente: Narciso Bernardelli
C/o Parrocchia di San Giorgio
Piazza San Giorgio, 2
46030 San Giorgio (MN)

Rosella Lococo
Tel: 338.8803785

Carla Masiero (Parrocchia di Villa Poma)
Tel: 0386.864034
Responsabile: Rosella Lococo
Referente Parrocchia di Villa Poma: Carla Masiero
C/o Unione Italiana Ciechi
Via Conciliazione, 37
46100 Mantova

Elda Staffoli
Tel: 0376.368003
Presidente: Elda Staffoli
Assistente: Mons. Gian Giacomo Sarzi Sartori
Pia Casa San Giuseppe
Via Dugoni, 12
46100 Mantova

Teresa Copelli La Porta
Tel: 0376.229463

Luisa Zacché Lodi Rizzini
Tel: 0376.323910

luisazacchemn@gmail.com
Presidente: Teresa Copelli La Porta
Delegato: Luisa Zacché Lodi Rizzini
Alice Gola
Tel: 339.7429481

Gabriele Bandioli
Tel: 335.5931084
Presidente: Alice Gola
Delegato: Gabriele Bandioli
Il Movimenti nasce a Trento da Chiara Lubich nel 1943, sotto i bombardamenti della II guerra mondiale. Come spesso ha raccontato la stessa fondatrice, in un momento in cui a causa della guerra tutto veniva meno, intuisce che ogni cosa materiale può crollare ma non Dio, inteso come amore. Nei rifugi Chiara porta con sé il Vangelo e alla luce delle candele lo legge con un piccolo gruppo di amiche. Uscite dal rifugio, cercano di mettere in pratica e alla lettera le parole di Gesù, e ben presto il loro esempio è seguito da persone di tutte le età e di tutti i ceti sociali. Finita la guerra, le prime focolarine si trasferiscono in alcune città d’Italia per esigenze di studio e di lavoro, e diffondono con l’esempio e la parola il Vangelo. Una serie di circostanze, quali l’incontro di Chiara con Igino Giordani, allora deputato della DC, e una serie di viaggi e incontri con i primi focolarini, hanno permesso una rapida diffusione del movimento prima in Europa e poi negli altri continenti. Attualmente il movimento è diffuso in 128 stati e aderiscono circa 142.000 membri attivi, prevalentemente laici ma anche sacerdoti e a vita consacrata,
2 milioni di aderenti e 30.000 simpatizzanti di fede diverse. Chiara Lubich è scomparsa il 14 marzo del 2008. Nella Diocesi di Mantova le persone che aderiscono al carisma dell’unità in modo totalitario sono circa 150.
Maria Cerutti
Tel: 0376.466973

Sergio Sanfelici
Tel: 0376.370007

Anna Maria Carenza
Tel: 0376.370007
Delegata: Maria Cerutti
Delegato: Sergio Sanfelici
Delegata: Anna Maria Carenza
Piazza Sordello, 15
46100 Mantova

Roberto Pedroni
Tel: 0376.323128

Grazia Ligabò
Tel: 0376.324019
Presidente: Roberto Pedroni
Delegato: Grazia Ligabò
Nato nel 1944 non da un progetto elaborato, ma dall’urgenza di una situazione che poneva seri interrogativi: ci si domandava come affrontare gli ultimi tempi della guerra e come impegnarsi nella ricostruzione. Alcuni uomini e donne, con semplicità ma con animo di credenti, si dissero che la risposta si trovava nel riscoprire il Vangelo nella sua autenticità, cioè assumere il momento storico con fiducia e coraggio. Ancora oggi Rinascita Cristiana è convinta che la risposta all’urgenza delle situazioni storiche deve essere cercata alla stessa sorgente delle sue origini: l’accoglienza del Vangelo senza riduzioni e adattamenti, l’accoglienza delle realtà sociali politiche ed economiche senza pregiudizi, l’apertura ad ogni persona senza distinzione alcuna di cultura, razza e religione. A Mantova il movimento arriva nel 1964 con il primo gruppo guidato da Lidia Botteri e da Mons.Ciro Ferrari.
Daniela Borghi Rebecchi
Tel: 0376.320310

Fiorenza Galdi
Tel: 328.3655752
Presidente: Daniela Borghi Rebecchi
Delegato: Fiorenza Galdi
Assistente: Mons. Gian Giacomo Sarzi Sartori

Il Rinnovamento nello Spirito Santo, come ha espresso Giovanni Palo II, è un Movimento ecclesiale che propone e realizza in modo vitale , per chi vi appartiene, un progetto di vita nuova.
I Gruppi locali e le comunità, formati prevalentemente da laici, ma che comprendono anche ministri ordinati e persone consacrate, sonocollegati tra loro a livello diocesano, regionale e nazionale. Essi si riuniscono almeno una volta la settimana, in un incontro che si articola tra preghiera di lode e ringraziamento alternata con ascolto della Parola di Dio e sua risonanza, accompagnata da canti, testimonianze, annunci ed esortazioni in un clima di gioia e fraternità pasquale.
Gli incontri seguono, a grandi linee, lo stile delle prime comunità cristiane descritte nelle lettere paoline ( cf 1 Cor 14,26; Ef 5,18-20): una “liturgia missionaria”, una forma di annuncio, in cui i partecipanti, sulla base del sacerdozio comune dei fedeli, sono condotti ad un incontro con Gesù, tramite anche la testimonianza personale comunicata nella fede.
Il “Rinnovamento nello Spirito Santo”, il cui statuto è stato approvato dalla CEI in data 14.03.2002, è “riconosciuto” come un “ cammino di fede” e  non come “una generica esperienza spirituale”. Ne consegue che L’adesione al RnS è per definizione una adesione ad un cammino di conversione permanente.
Per Comitato diocesano di servizio: la coordinatrice Businelli Raffaella 3480331970

DIOCESI DI MANTOVA       Piazza Sordello 15 - 46100 Mantova - Tel 0376/319511 - Fax 0376/224740 - info@diocesidimantova.it - diocesidimantova@pec.it
Diocesi di Mantova